Una piattaforma nazionale

La prima edizione del Meeting si è tenuta nel 2016, evento conclusivo del Giubileo della Misericordia. L’edizione 2017 è stata evento ufficiale dell’Anno mondiale del Turismo sostenibile per lo Sviluppo delle Nazioni Unite. Nel 2018, evento ufficiale dell’Anno europeo del Patrimonio culturale. Nel 2019 il Meeting è stato iscritto nel partenariato globale volontario dell’Agenda 2030 dell’ONU.

Sul palco si sono alternati centinaia di speaker molto autorevoli, che hanno offerto ai partecipanti una lettura dei cambiamenti in corso negli scenari della mobilità sostenibile, del viaggio e della qualità della vita nelle aree urbane, nei territori e nelle destinazioni turistiche.
Le conferenze hanno ospitato ministri, presidenti di Regioni, candidati a premi Nobel, docenti universitari, rappresentanti di istituzioni e associazioni che si occupano di infrastrutture, di innovazione nel settore dei trasporti e di intermodalità, consentendo al Meeting di diventare una piattaforma nazionale in grado di svolgere funzioni di incubatore di reti sociali e d’impresa, di osservatorio e laboratorio di politiche pubbliche e di lobby positiva a favore della riconversione ecologica del Paese in chiave di economia circolare.

Presentazione della 5a edizione

SCARICA IL PDF

Invia il link all'indirizzo:

0
EVENTI IN PROGRAMMA
0
LOCATION DIFFUSE
0
PARTNER ATTIVI
VAI AL PROGRAMMA

Mappa dei luoghi

Patrocinano il Meeting

  • Parlamento europeo

  • Pontificio Consiglio per la Cultura

  • Conferenza Episcopale Italiana

  • Ministero Beni e Attività Culturali

  • Ministero Ambiente e Territorio

  • Ministero Politiche Agricole e Forestali

  • Ministero Infrastrutture e Trasporti 

  • ENIT – Agenzia nazionale Turismo

  • ANCI – Associazione Comuni d’Italia

  • UNPLI – Unione Pro Loco d’Italia

  • CITS – Centro Italiano Turismo Sociale

  • CONI – Comitato Olimpico Nazionale

  • CSI – Centro Sportivo Italiano
  • Regione Lazio

  • Roma Capitale

All Routes lead to Rome sostiene l’esigenza di una visione comune del nostro essere Paese: un piccolo lembo di terra, cerniera tra l’Europa e il Mediterraneo, su cui si è accumulata nei secoli una straordinaria varietà di storie umane che hanno lasciato tracce indelebili, numerose e diverse, che sono diventate paesaggi, tradizioni, culture e opere d’arte, con esperienze di comunità che sono diventate città, paesi, borghi e villaggi, da riconnettere con la mobilità dolce, in modalità collettiva e condivisa.

VIAGGIO NELL’ITALIA DEL 2050

Puoi decidere semplicemente di partecipare agli eventi, ma anche di attivarti e partecipare alla definizione e alla realizzazione di una visione condivisa di futuro. Iscriviti a visio2050!

ISCRIVITI A VISIO2050
DIVENTA SOCIO SIMTUR
Autonomy Paris