FARE LOBBY, IN POSITIVO

La piattaforma di All Routes lead to Rome è resa possibile grazie ai contributi volontari (finanziari, strumentali e di lavoro) forniti dai membri del partenariato e, in particolare, dall’apporto delle organizzazioni e dalle reti della società civile che si impegnano costantemente nell’offrire competenze e nella condivisione di azioni e opportunità: un partenariato ampio e plurale, cui aderiscono oltre 120 istituzioni, enti, imprese, organizzazioni ecclesiali e del terzo settore, rappresentando di fatto uno dei più rilevanti network di sviluppo in chiave di economia circolare del Paese, in grado di esercitare una costante azione di lobby positiva per sostenere l’adozione di buone pratiche di mobilità dolce, attiva e sostenibile, ripresentando in ogni circostanza la centralità delle filiere culturali e turistiche.

CONTATTI E PARTECIPAZIONI

UN PATTO PER LA MOBILITÀ

Muoversi e viaggiare a piedi, in bicicletta, a cavallo, in canoa, in treno, con il trasporto pubblico e con le altre modalità naturali, condivise, connesse, alimentate da energie rinnovabili…

SCRIVI PER RICHIEDERE TUTTE LE INFORMAZIONI

SCOPRI VISIO2050

All Routes lead to Rome è un’iniziativa promossa da SIMTUR, rete nazionale di professionisti della mobilità: una piattaforma aperta ad Enti, Istituzioni, Fondazioni, Imprese, Associazioni e Comitati locali per partecipare attivamente alla realizzazione delle attività, iniziando dalla condivisione di azioni negli ampi e plurali territori delle diverse regioni d’Italia, all’ombra dei campanili, dove il nostro Paese custodisce infinite eccellenze e meraviglie.

SITO SIMTUR
CENTRO STUDI
Autonomy Paris