LA MOBILITÀ DI DOMANI DI REALIZZA OGGI

Nato nel 2007, il Premio nazionale “Go Slow” non è soltanto il primo ma anche il più autorevole riconoscimento italiano per le realtà (Comuni, Regioni, Province, Parchi e aree protette, studi tecnici, enti di governance di itinerari, rotte, cammini e ciclovie) che si distinguono per visione e qualità progettuale, traghettando i territori verso forme di mobilità più intelligenti, più innovative, più sostenibili e più confortevoli per le comunità locali e per i viaggiatori.

Il Premio si divide in tre categorie:

  • OPERE REALIZZATE

  • PROGETTI IN FASE DI REALIZZAZIONE

  • PROCESSI PARTECIPATIVI, ANALISI DI IMPATTO E STUDI DI FATTIBILITÀ

Ciclovie d'Italia

MENZIONI SPECIALI PER TERRITORI SPECIALI

Go Slow riconosce anche le migliori prassi di turismo sostenibile, etico e responsabile: la mobilità dolce consente di attraversare lentamente i territori, abbattendo le barriere e i confini, agevolando il dialogo tra i popoli e tra le persone. Ed alimenta anche straordinaria narrazioni, che rigenerano i motivi di appartenenza e di attrazione, promuovendo modelli innovativi di fruizione del patrimonio culturale, in sintonia con le plurali identità dei luoghi.

Quattro le Menzioni speciali:

  • GREAT PLACES TO WALK

  • GREAT PLACES TO BIKE

  • BIOSLOW > terra | cibo | etica | clima

  • LIFE BEYOND TOURISM | menzione internazionale

CANDIDATURE

Apertura del bando

aprile 2020

Scadenza dei termini per le candidature

luglio 2020

Proclamazione dei vincitori

settembre 2020

Cerimonia di consegna dei Premi e delle Menzioni

giovedì 5 novembre 2020
VAI AL SITO DEDICATO